E’ ancora una parte piccola dell’intero universo della finanza mondiale, forse meno del 3 per cento, ma sta crescendo rapidamente. È la finanza islamica, che secondo stime prudenziali ammonta a oltre 2mila miliardi di dollari, e presto arriverà a 3mila.

il suo pilastro centrale è che dagli strumenti utilizzati non si possono ottenere interessi, ma partecipare agli utili (o le perdite) del progetto finanziato, e che bisogna effettuare investimenti socialmente responsabili o leciti (halal) e non rischiosi o puramente speculativi. 

fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-02-03/finanza-islamica-interesse-crescita-191716.shtml?uuid=AECeIsN

Leggi anche:

>> http://www.halalint.org/en/finanza-islamica-in-italia-se-si-chiude-una-porta-si-puo-aprire-un-portone/

>> http://www.halalint.org/en/forse-e-tempo-di-banche-islamiche/

>> http://www.halalint.org/en/il-potenziale-del-mondo-arabo/

>> http://www.halalint.org/en/sviluppo-mondiale-e-europeo-della-finanza-islamica-litalia-e-dentro-o-fuori/

PROMOZIONE COMMERCIALE

Scopri 3 promozioni valide fino al 31/05/2021 per la certificazione dei tuoi prodotti

Continua